VERSIONE MOBILE
 
 Venerdì 14 Ottobre 2016
ATLETICA
VOLETE CHE LA PIENNE GIOCHI A PORDENONE?
  
  

ATLETICA

Endurance trail, 4K Val d’Aosta: L’incredibile impresa del cremisino Alessandro Avoledo

14.10.2016 12:27 di Daniela Acciardi  articolo letto 67 volte
Avoledo - Fiamme Cremisi
Avoledo - Fiamme Cremisi

Una gara podistica fra le più dure al mondo. Un percorso ad anello di ben 350 km, con un dislivello positivo di 25.000 m, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso da affrontare in regime di semi-autosufficienza. Questo il 4K organizzato dalla Regione Val D’Aosta, un endurance trail che solo gli atleti più coraggiosi possono affrontare.

Degli oltre 700 corridori alla partenza, solo 309 sono riusciti a terminare l’impresa. Uno di questi eroi è stato Alessandro Avoledo delle Fiamme Cremisi pordenonesi.

Dietro le grandi prove, c’è sempre una componente di incoscienza e proprio così Alessandro ha iniziato la sua avventura. Si è iscritto quasi per gioco, ma il destino ha voluto che il suo nome fosse sorteggiato e l’avventura è iniziata.

Il percorso, con partenza e arrivo a Cogne, ha toccato il Forte di Bard e le località turistiche di La Thuile, Courmayeur, Breuil - Cervinia, Champoluc e Gressoney, attraversando luoghi anche meno conosciuti ma di rara bellezza. Sette tappe di 50 km ciascuna, con un continuo saliscendi.

Alessandro non si è fatto intimorire, ma è andato avanti. Dopo un’avventura durata 128 ore e 12 minuti, è il 98° atleta a tagliare il traguardo, esausto e felice.

Dietro un grande uomo che compie una grande impresa c’è sempre una grande donna…

In effetti è stata Barbara, la mia compagna, ad incoraggiarmi. Praticamente è stata lei ad iscrivermi. Ha creduto in me ancora prima di me stesso.

Come ti sei preparato alla gara?

A parte qualche camminata in montagna, non mi sono preparato molto. In queste gare è molto più importante la testa, che il fisico. Il corpo ti deve supportare, ovviamente, ma è la testa la parte più delicata.

E invece come hai gestito la gara?

In queste lunghe distanze, non sai mai come puoi reagire. Alla fine di ogni tappa c’era una “base vita”, dove c’era la possibilità di riposare, fare la doccia, rifocillarsi e c’era anche un massaggiatore. Nelle basi intermedie c’era anche la possibilità di dormire fino a due ore. Il problema grosso è stato proprio il sonno. Mi sono fermato per poche ore a notte ed un paio di notti le ho anche saltate. Nel complesso me la sono anche presa comoda. L’organizzazione però è stata impeccabile. Ci hanno coccolati e ci hanno fatto sentire importanti.

Qual è stato il momento peggiore della gara?

Il mio problema più grosso è stato gestire la tensione perché superato un passo, non si sa mai quello che si può trovare dopo. Quando sono ripartito per l’ultima tappa avevo un po’ di problemi alla caviglia ed ho avuto veramente paura di non farcela. Sono stato anche fortunato, perché i disguidi sono sempre in agguato. Invece il destino ha voluto che ce la facessi. È andato tutto liscio come l’olio. Quando sono arrivato agli ultimi 3/4 chilometri è stata veramente un’estasi, perché ormai ce l’avevo fatta. Per il resto è stato bellissimo ed è passato tutto come un fulmine. Un’esperienza indimenticabile.


Altre notizie - Atletica
Altre notizie
 

IL PREPARTITA DI TEDINO: "VIETATO RIPETERE GLI ERRORI DI BASSANO; IN CAMPO CON LE IDEE CHIARE"

Il prepartita di Tedino: "Vietato ripetere gli errori di Bassano; in campo con le idee chiare"Si è conclusa da poche ore il prepartita di mister Tedino. Domani, fischio d'inizio ore 20.30, il Pordenone affronterà al Bottecchia il Santarcangelo nel 9° turno di Lega Pro stagione 2016/17: "Santarcangelo? 13 punti in questo girone di Lega Pro non...

CALCIO A 5: SI APRE STASERA LA 2A GIORNATA; IL PROGRAMMA DELLE PROVINCIALI

Calcio a 5: si apre stasera la 2a giornata; il programma delle provincialiSi apre questa sera la seconda giornata del campionato federale con ben due delle nostre tre provinciali impegnate sul...

"SOLO" DI ARTURO BRACHETTI, UNICHE DUE DATE IN FVG A TRIESTE

"Solo" di Arturo Brachetti, Uniche due date in FVG a TriesteA distanza di due anni dal grande successo di “Brachetti che sorpresa”, Arturo Brachetti, attore, regista...

ASD SA PORCIA: PRIMO STOP IN CAMPIONATO PER GLI ARANCIONERI; TABELLINO E CRONACA DI SA PORCIA-PRAVISDOMINI 1-2

ASD SA Porcia: primo stop in campionato per gli arancioneri; tabellino e cronaca di SA Porcia-Pravisdomini 1-2Si ferma contro il Pravisdomini (prima vittoria in stagione) la striscia positiva in campionato per l' S.A. Porcia; 1-2...

PATTINAGGIO CORSA, LA FINALISSIMA DEI CIRCUITI A LIGNANO

Pattinaggio Corsa, La finalissima dei circuiti a LignanoDopo una stagione di corse e competizioni, è arrivato finalmente il gran giorno in cui i ragazzi, che hanno...
 
Sambenedettese 17
 
Gubbio 16
 
Pordenone 16
 
Feralpisalò 16
 
Bassano Virtus 15
 
Reggiana 15
 
Venezia 15
 
Santarcangelo 13
 
Parma 12
 
Padova 10
 
Ancona 9
 
Albinoleffe 9
 
Modena 9
 
Lumezzane 8
 
Maceratese 7
 
Teramo 7
 
Sudtirol 6
 
Mantova 6
 
Fano AJ 5
 
Forlì 2

   Tutto Pordenone Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI